MENU

Reportage creativo ed emozionale

Narrare attraverso le immagini, in maniera autentica, senza forzature. Creare le giuste condizioni, il giusto tempo e il giusto spazio per liberare i sentimenti che vi legano e restituirveli in forma di immagine. Realizzare uno storytelling che racconti in tutte le sue sfumature e dettagli il vostro giorno più importante e che faccia rivivere in eterno attraverso la fotografia le stesse emozioni e le stesse sensazioni.

fare bene

reportage

Fare bene reportage significa individuare e scegliere l’inquadratura giusta, la luce giusta e soprattutto il momento giusto. Significa essere in grado di aspettare il momento perfetto, ma anche di anticiparlo, di intuirlo prima ancora di vederlo.

Applico questo stile nella fotografia di matrimoni perché sono convinta che sia quello più idoneo, in quanto più vero: cosa vorresti ricordare di questo giorno? Cosa rimane di un’esperienza così forte se non l’emozione degli abbracci sinceri, delle risate di cuore, delle lacrime di chi si è commosso per voi e insieme a voi, dell’atmosfera di festa e di condivisione così unica e irripetibile?

Ricorda: la vita non ti darà lo stesso momento due volte.

Fare bene reportage per me vuol dire comprendere le persone e le situazioni, senza giudizi. Mi ha insegnato ad avvicinarmi, a conoscere e riconoscere, a scovare il bello ovunque. Mi ha insegnato ad accettare e a lasciarmi affascinare dalle situazioni che non posso controllare. Non si tratta di punti di vista ma di modi di vedere. Nella vita e nella fotografia faccio del mio meglio per scorgere il bello.

Per me nel reportage c’è la poesia, c’è lo sforzo che devi fare per poter vedere la bellezza.

CLOSE